mercoledì 30 settembre 2015

[Review] Fondotinta Teint Infusion - Sephora


Buon di ragazze! Forse qualcuna di voi si ricorderà l’uscita del fondotinta di cui va parlerò oggi. D’altronde in questo periodo estivo appena trascorso abbiamo visto la nascita di molti prodotti simili,tutti inspirati più o meno al Maestro Infusion di Armani. Da questo punto di vista Il nude Magique di L’Oreal ha fatto un po’ da apristrada un paio di anni fa e da allora,nel periodo estivo soprattutto,molte case hanno ripreso a lanciare fondotinta molto liquidi e leggeri,a base d’acqua,perfetti per il caldo. Sephora non è stata da meno e ad inizio estate lanciò sul mercato il suo Teint Infusion. Avrei voluto parlarvene già all’epoca,quando probabilmente sarebbe stato più utile,ma poi non so neanche io perché non lo feci. Anyway…ve ne parlo oggi,sempre meglio tardi che mai no?!



"Un fondotinta che uniforma l'incarnato senza effetto maschera, grazie a una texture ultra fluida a base di micro-pigmenti volatili che si fondono perfettamente con la pelle.
Una coprenza modulabile a seconda della quantità applicata: il contagocce, ultra preciso, dispensa
la giusta dose di prodotto per ottenere un finish naturale."


Partiamo prima di tutto dal packaging. Si tratta anche qui di una boccetta in vetro massiccio satinato, trasparente,che vi permette di vedere quanto prodotto vi è rimasto. Come dice anche la descrizione del sito di Sephora,il tappo nero è in realtà un contagocce, effettivamente molto comodo data la consistenza del prodotto. La texture è infatti molto acquosa,non per niente va’ agitato bene prima dell’uso.
Questo fondo è disponibile in ben dodici colorazioni,adatte sia per chi ha un sottotono giallo sia per chi lo ha più rosato. Purtroppo mancano della colorazioni più specifiche per chi lo ha più neutro,come la sottoscritta,infatti la colorazione che ho acquistato io,la 014 Beige Delicate,è leggermente troppo giallina per me. Per ottenere un colore perfetto devo mischiarla con un fondo un po’ più rosato.



Passando alle sue performance invece,non ho molto da dirvi. Questo è un fondotinta che mi è piaciuto,anche se forse lo avrei apprezzato maggiormente se fosse stato del mio colore esatto. E’ molto leggero sulla pelle,neanche si sente,per questo è ottimo durante l’estate. Si stende molto bene,anche se la sua consistenza cosi liquida a volte è un problema. In questo il contagocce ci aiuta,evitando di farci ritrovare un lago sul dorso della mano. D’altra parte però ci ostacola quando il prodotto è quasi finito,rendendo il suo prelevamento decisamente più complicato.
Ovviamente non è un prodotto idratante,quindi per il periodo invernale è assolutamente sconsigliato per chi ha una pelle secca,mentre potrebbe ancora andar bene a chi ne ha una più grassa e non vuole appesantirla troppo. La coprenza è modulabile e va da bassa a media,evitando l’effetto maschera. Stendendolo con le mani si ottiene un effetto molto naturale,riuscendo a coprire i rossori e uniformando l’incarnato,mentre se necessitate di una coprenza un po’ più alta vi consiglio l’applicazione con pennello,magari evitando quello a lingua di gatto a causa delle possibili striature. Ovviamente non potrà mai coprirvi delle imperfezioni particolarmente evidenti,non è stato pensato per questo scopo.
Il finish come ho detto è naturale e non ho avuto particolari problemi di lucidità,neanche durante il gran caldo.

La mia confezione è ormai finita e per fortuna aggiungerei,dato che con l'arrivo dell'inverno preferisco prodotti più idratanti e corposi. E' stato comunque uno dei prodotti che ho più utilizzato durante i mesi estivi. Il prezzo è di 19,90 euro per 20 ml di prodotto.
Lo consiglio quindi? Si,soprattutto se non avete grossi problemi di pelle e state cercando un fondotinta leggero e naturale. Ve lo sconsiglio nel caso in cui abbiate una pelle secca,soprattutto nel periodo invernale,mentre in estate potreste apprezzarlo anche voi.

Voi ragazze lo avete provato? di solito come i trovate con i fondotinta Sephora?
un bacio,