mercoledì 26 agosto 2015

[Review] La Palette Nude Rose - L'Oreal

Ebbene,dopo il prodotto labbra di questa estate,tocca a quello occhi. In realtà avrei voluto utilizzare maggiormente questa palette in edizione limitata,lo ammetto,ma alcune sue caratteristiche mel' hanno un po' impedito. E' stato un prodotto di cui ho sentito parlare tanto sul web,molte youtubers l'hanno mostrata nei loro video,ma nonostante ciò ho avuto l'impressione che non abbia particolarmente sfondato,forse anche a causa del prezzo non proprio bassissimo in alcune catene (vedi Sephora). Come vi dicevo si tratta di un'edizione limitata uscita in due varianti: la beige e la rosè che è quella di cui vi parlerò. Entrambe contengono dieci colori,sia shimmer che matte,tutti più o meno su tonalità nude e naturali,ma grazie alla loro varietà permettono di creare sia look semplici,adatti a tutti i giorni,sia make up un po' più strong,pensati per la sera. Ho notato che in alcune profumerie si trova ancora ed è sempre disponibile anche sul sito di Sephora,quindi ho deciso di parlarvene nel caso qualcuna di voi sia interessata. Insomma,le basi sono ottime,ma lasciate che ve ne parli più nel dettaglio.
Il packaging l'ho trovato molto semplice ma allo stesso tempo elegante. Si tratta di una scatoletta completamente nera,lucida (notasi infatti le mie belle ditate!),di plastica. E' lunga esattamente quanto la mia mano,quindi anche le dimensioni sono abbastanza ridotte e compatte. Al suo interno comprende uno specchietto e un pennellino (mai usato) pensato sia per l'applicazione che per la sfumatura,il che la presta bene anche ad eventuali ritocchi fuori casa. Come vedete i colori partono dal classico illuminante per poi arrivare ad un viola shimmer molto scuro e carico,passando per le varie tonalità del marrone caldo e del rosa. L'ho trovata più adatta per il periodo estivo rispetto alla sua sorellina beige,maggiormente concentrata sui toni del marrone proprio per queste tonalità calde.
Ma è parlando purtroppo dei colori che arrivano i primi tasti dolenti. Le tonalità mi piacciono molto,trovo che siano semplici da utilizzare e che permettano di creare anche make up femminili,tuttavia la scrivenza è bassina,soprattutto per quanto riguarda alcuni colori matte. Poche cialde si salvano da questo problema,tra cui gli ultimi tre colori più scuri,l'illuminante e pochi altri. Tutti gli altri avranno bisogno di diverse passate prima di rivelare la loro intensità. L'altra data dolente è la durata. Non è molto alta,anzi,dopo qualche ora i colori tendono a cedere,svanendo o cambiando colore. Per intenderci,non durano neanche una mattinata. E' probabile che il caldo abbia un po' influito su questo aspetto,ma ho letto di altre ragazze che hanno riscontrato lo stesso problema,quindi sono più propensa a pensare che sia proprio un difetto di formulazione. Fortunatamente utilizzando un primer questi due problemi si ridimensionano. La scrivenza aumenta e anche la durata migliora,non riuscendo comunque a raggiungere alti picchi. Se siete quindi abituate ad utilizzare il primer quotidianamente non avrete grossissimi problemi,ma se come me lo utilizzate solo una volta ogni tanto quando avete un po' più di tempo o per uscire la sera,dimenticate di utilizzare questa palette. Lo richiede come gli spaghetti il ragù! (??)


Ammetto che è un vero peccato. I colori sono belli e sono quelle tonalità che mi diverte utilizzare,ma la loro bassa scrivenza e la poca durata sono un grosso limite. Contando poi che il prezzo va' dai 18 ai 25 euro (dipende un po' dalla profumeria),capite che per quanto mi riguarda non ne vale proprio la pena. Il rapporto qualità prezzo non è affatto conveniente. Io fossi in voi l'acquisterei solo con una bella offerta e se siete delle utilizzatrici costanti del primer occhi.
Nonostante i bei colori insomma,non mi sento di consigliarvela particolarmente.

Voi ragazze che pensate? qualcuna di voi l'ha provata? che ve ne pare?
un bacio,