venerdì 14 novembre 2014

Review cipria Sexy Mama - TheBalm



L’altro giorno vi ho parlato di un prodotto molto usato da tante donne: il correttore. Oggi vorrei parlarvi di un altro che va’ di pari passo proprio con quest’ultimo,ovvero la cipria. Probabilmente molte di voi conosceranno il prodotto di cui vi sto’ per parlare o quanto meno l’avranno visto durante uno dei loro raid alla Gardenia. D’altra parte in questi ultimi anni il marchio TheBalm sta’ prendendo piede sempre più pure qui in Italia, complice probabilmente anche il packaging divertente,colorato e vintage dei suoi prodotti. Famosissimo ne è l’illuminante ma anche la palette occhi che in effetti mi ha sempre un po’ attirato,ma quest’estate-autunno ho deciso di provare la loro cipria opacizzante SEXY MAMA.
Da anni ormai mi ero fissata sulla Stay Matte di Rimmel per lottare contro la lucidità dovuta al sudore estivo e al fatto che in quel periodo la mia pelle vira più al misto che al secco,ma quest’anno ho deciso di cambiare e di assecondare la mia curiosità. In realtà l'ho acquistata a Settembre inoltrato,ma qui in Toscana era ancora praticamente estate,anzi probabilmente faceva più caldo,quindi dovevo ancora lottare con sudore e una lucidità nella zona T abbastanza imbarazzante.
Il packaging è in linea con tutti gli altri prodotti del brand. Il prodotto si trova in un mini libriccino a chiusura magnetica su quale spicca una signorina che a me ricorda molto Marilyn Monroe,in biancheria intima vintage mentre assume un posa sexy su un lussuoso letto. Direi che è l’immagine perfetta per una cipria che si chiama Sexy Mama,no? 



Aprendolo si trova appunto su un lato la cialda con il prodotto e sull’altro un comodo specchietto. La taglia del tutto è molto ridotta,più o meno è grande come uno dei loro famosi blush,quindi si presta bene anche a ritocchi fuori casa o a trousse da viaggio. Purtroppo non è dotata di spugnetta o pennellino,ma d’altra parte sarebbe stato impossibile inserirvelo e poi spesso sono inutili,ammettiamolo! 



La cipria in questione si dice essere traslucida e mattificante e in effetti lo è,non fatevi ingannare dalla pigmentazione della cialda. Non aggiunge colore al viso,ne va’ ad alterare quello del fondotinta. È molto leggera e non è polverosa,quindi a meno che non ce ne mettiate un quintale o non vengano ad analizzarvi il viso da vicinissimo non si noterà. L’effetto mattificante devo dire che invece mi ha un po' delusa. Era l'aspetto che mi interessava di più sinceramente e immagino che sia quallo più importante per chiunque acquisti una cipria mattificante. Certo,non c’è da fare molto contro il sudore,se si è sudati è normale che la pelle si lucidi,ma  ho avuto l’impressione che l’efftto matte duri un po’ troppo poco sinceramente. È un prodotto che necessiterebbe di una riapplicazione fuori casa,soprattutto nel caso di pelle molto grasse,ma come dicevo prima non ha in dotazione niente per fare ciò,il che a mio avviso è un po’ una pecca. 



In se’ non l’ho trovato un prodotto non valido,se non avete bisogno di un grande potere opacizzante o se magari la usate in combo con un fondotinta o un primer che serva già a questo scopo svolge il suo lavoro di cipria egregiamente! In più il packaging è davvero carino e femminile,piccolo e maneggevole e tutto ciò decisamente conquista! Il prezzo non è neanche altissimo infatti è di 12,95  euro per 7,08 gr di prodotto. Contando i prezzi di altri prodotti di questa marca,che ricordo essere in esclusiva da La Gardenia,ci si può stare. Ovviamente tutto dipende dall’uso che ne volete fare: se volete una cipria per fissare il correttore o dare un effetto più omogeneo al viso questa va’ più che bene,se dovete mattificare una zona T particolarmente lucida allora scordatevelo,al massimo vi aiuterà a produrre meno sebo.
Insomma direi che passa l’esame a metà!

E voi l’avete mai provata? Avete mai acquistato dei prodotti TheBalm? Come vi ci siete trovate?   
Un bacio,Rak.